PIEBALD FILM

Al Cinema Adriano di Roma l’anteprima martedì 28 febbraio con Haber, Paolo Conticini e la Caprioglio

Esce il primo lungometraggio di Giulietta RevelNext!, con Alessandro Haber, Paolo Conticini, Corinne Clery, Barbara Bouchet, Pietro Romano, Daniela Terreri, Debora Caprioglio, Fabio Fulco. Prodotto da Piebald Film, Next! è un omaggio alla “settima arte” e alla commedia francese e americana, di cui la Revel è da sempre innamorata e rappresenta uno spaccato della vita sentimentale odierna dalle molte sfaccettature curiose, incentrate anche su quei fattori di fluidità che rendono indecise le dinamiche di coppia rispetto al cambiamento dei costumi e alle diverse possibilità di scelte: i personaggi del film fanno del loro meglio per confrontarsi con tendenze desiderate o sconosciute mentre si sforzano di trattarsi tra di loro con gentilezza e nonostante i condizionamento sociali. La Revel, che abbiamo visto come attrice in serie tv famosissime come Don MatteoIncantesimoSquadra Mobile e molte altre fra cui la serie internazionale Giovanni Paolo II con Jon Voight, ha avuto come Maestri dei giganti: da Dario Argento (aiuto regista in Non ho sonno) a Neri Parenti (assistente alla regia in Le Comiche 2) a Castellano e Pipolo (nella serie Il Vigile), mentre a livello di scrittura ha dato prova di sé nel romanzo La fanciulla dalle mani d’argento (Cairo Editore). Prima di Next! ha firmato la regia dello spettacolo Giro di Vite (2021) e dei corti I colori del buio e Where Is My Tomorrow? e condotto diversi format tv di Maurizio Costanzo. Dai Maestri ha appreso “la grammatica della visione”, soprattutto da Dario Argento per quanto attiene alla ricercatezza dell’immagine e Next! ne è il risultato: pur non essendo un horror bensì una commedia, il film risente dal “maestro del brivido” la ricerca accurata dell’inquadratura e l’attenzione per quelle dinamiche socio culturali vuoi “strane”, vuoi border line. In più, il tributo al cinema (e anche, semplicemente, alla realizzazione dei propri sogni) si evince dalla narrazione stessa del film, ambientato a Roma, la “Hollywood italiana” dove lo scrittore Alfredo sogna di veder realizzata una sua storia sul grande schermo…se volete saperne di più, non perdetevi la preview del film martedì 28 febbraio al Cinema Adriano di Roma alle ore 20.

Fonte: Il Giornale Off (del 27/02/2023)